24 gennaio 2008

Ultima dichiarazione

h 20.40 del 24 Gennaio 2008
.." Esimi senatori e stimati collaboratori vorrei in questo momento nefasto fare una ultima dichiarazione. Non di voto ma di intento. Spero sinceramente che capirete il senso e il tono delle mie parole e che ne vogliate afferrare il significato più profondo. Bene .
ANDATEVENE TUTTI A FARE UN CULO.
In questi ultimi due anni quello che ho fatto è stato FARMI UN CULO COME UN BABBUINO PER TENERVI TUTTI UNITI, MI SONO ANCHE FATTO IL DERETANO ROSSO ROSSO MA NON E' BASTATO A DILIBERTO. NEMMENO A FAUSTO E AI SUOI AMICI DELLA COSA ROSSA. Colleghi non capisco veramente CHE COSA CAZZO VOLEVATE DALLA MIA VITA se già quando avete firmato il programma avete fatto retromarcia ancora con la penna in mano.
Ho fatto del mio meglio per ascoltarvi ma a quanto pare non vi bastava e ad ogni azione doveva corrispondere un contributo in denaro, una poltrona o una puttana.ADESSO BASTA colleghi, collaboratori e anche opposizione ANDATE A CACARE.
Sono stanco, ho 70 anni ME NE VADO IN BICI E A PESCARE ANZICHE' STARE A ROMPERMI I COGLIONI CON VOI BASTARDI VOLTAGABBANE DI MERDA. Di soldi ne ho fatti abbastanza e onestamente non ne ho proprio più voglia. Mi ritiro dalla vita politica e vi lascio in questo mare di MERDA CHE VI MERITATE DI NAVIGARE ."

Giuro che se Prodi avesse detto qualcosa di simile quando il suo Governo è caduto forse avrei avuto di nuovo un po' di fiducia nella politica.

3 commenti:

Elisa ha detto...

Grande Giulia son troppo d'accordo con te... questo governo con la maggioranza risicata che aveva ha durato fin troppo, poraccio...
ora tornerà il nano capellone, gli italiani si meritano altro che lui.
io un pò si poi scappo in polinesia

giulius80 ha detto...

Se poi avesse aggiunto "POPPA CIUFFI POPPA" Ti giuro che forse alle prossime elezioni avrei potuto votare di nuova a sinistra.

Elisa ha detto...

o un mi votare il nano eh?!?!
io non mi esprimo in questi giorni, dico solo che mi dispiace, perchè per me stava cominciando a fare due-tre leggine a modino... e questa confusione non fa bene cmq all'italia.